• Inizio Master Febbraio 2018

  • Sede delle lezioni Dipartimento di Scienze Sociali, Università degli Studi di Napoli “Federico II”

  • In aula200

  • Prezzo Opportunità borse di studio a copertura parziale

Management dell’Industria Turistica e Alberghiera

#IOHOSCELTO di accogliere al meglio i miei ospiti nel futuro che ho in mente.

Il settore turistico è sempre più importante nel panorama dell’economia globale e nello specifico l’Italia è tra i Paesi con le maggiori potenzialità di sviluppo.

Il movimento turistico conta quasi 700 milioni di persone che ogni anno si spostano dal luogo di abituale residenza verso le destinazioni turistiche di tutto il mondo. L’Italia, grazie all’offerta diversificata, è da sempre una delle destinazioni turistiche più importanti al mondo. Secondo Federalberghi solo in hotel sono 45 milioni i turisti che provengono da località del nostro Paese mentre altri 35 arrivano dall’estero e determinano circa 240 milioni di pernottamenti (140 milioni gli italiani e 100 milioni gli stranieri).

Il settore turistico offre un elevato numero di posti di lavoro e c’è indubbiamente bisogno di nuovi Manager che sappiano gestire la trasformazione dell’industria turistica e il necessario rinnovamento.

I mutamenti di mercato e le continue innovazioni digitali hanno rivoluzionato il settore del turismo sia nella gestione operativa dell’impresa turistica, sia sotto l’aspetto commerciale e di marketing. Il manager del turismo deve quindi possedere competenze diversificate e un’elevata conoscenza dei nuovi strumenti e canali digitali.

Il mondo del benessere è in continua evoluzione da oltre un decennio e lo sviluppo di nuove opportunità di business è costante; pertanto è richiesto il potenziamento delle strumentazioni e delle tecnologie al servizio dei centri benessere e delle SPA.

MITA

Partecipa alla selezione

Obiettivi del master

Il percorso si propone di presentare sul mercato professionalità con competenze trasversali legate sia allo sviluppo, sia all’organizzazione e alla comunicazione di servizi innovativi all’interno delle aziende turistiche, alberghiere, termali e dei centri benessere evoluti.

Il Manager dell’industria turistica e alberghiera è un valore aggiunto nel mondo dell’Hotellerie grazie alla sua capacità di interloquire sia con la parte amministrativa sia con quella commerciale.

Programma

MODULO 1.

Organizzazione, logistica, informatica.

• Teorie dell’organizzazione aziendale, modelli organizzativi applicati all’industria turistica:

  • il dimensionamento, gli organigrammi, la vision; la mission; organizzazione efficienti, il “clima” organizzativo.
  • La funzione del controller dell’impresa alberghiera,
  • Sistemi gestionali alberghieri: Fidelio Opera
  • Ruolo del CRM (Customer Relation Management) e l’informaticaMODULO 2.Risorse umane e accoglienza
  • Stili di leadership, lo sviluppo delle risorse umane e la gestione dei propri collaboratori
  • Problem solving e decision making
  • Il ruolo del direttore d’albergo
  • La selezione e la formazione del personale
  • Lo strumento della delega per l’organizzazione delle attività
  • La motivazione dei collaboratori, la gestione dei gruppi di lavoro
  • Stili diversi di management: dalla proprietà alle società digestione; la catena alberghiera e le sue caratteristicheorganizzative e gestionali.
  • Il valore interno ed esterno dell’accoglienza: sentirsi accolti peraccogliere
  • Human value experience: una scelta di vita prima cheprofessionale. Cosa si aspetta il cliente dal personale alberghiero e turisticoMODULO 3.Gestione economica e Revenue
    • Analisi e contabilità dei ricavi nelle imprese turistiche e alberghiere
    • Segmentazione della clientela e redditività per segmenti
    • Revenue Management: un approccio metodologico per massimizzare le performance di business e l’efficienzaorganizzativa.
    • L’altra faccia del revenue management: strumento di marketingstrategico e di vendita di tutti i repartiMODULO 4.Posizionamento del prodotto turistico
    • Il pensiero verticale del turista; Dal Marketing territoriale al marketing esperienziale; dal marketing di prodotto al marketing dell’anima (il nuovo approccio del marketing kotleriano)
    • Ciclo di vita del prodotto turistico
    • Analisi dei prodotti turistici attuali e futuri
    • Marketing per la valorizzazione del patrimonio artistico, culturale,naturale e gastronomico siciliano
    • Segmenti di mercato: sviluppo del prodotto turistico e profilazionedel prodotto; profilazione della clientela
    • Dal marketing strategico al sales: nuove tecniche di vendita e dicomunicazione
    • Sales & Marketing al Front office: approfondimenti; casi disuccesso e di insuccessoMODULO 5.Web Marketing del Prodotto turistico• Dal marketing al web marketing
      • la tecnologia, i sistemi gestionali, il CRM e il revenue management: facce della stessa medaglia per la massimizzazione dell’occupazione, del reddito, della soddisfazione del cliente.
      • Il revenue management nelle piccole strutture e nelle grandi, nelle tipologie tradizionali di ospitalità e in quelle innovative
  • Universo mobile nel turismo: sito responsive; le applicazioni piùinnovative per le prenotazioni e per la ricerca delle destinazioni edelle promozioni culturali
  • Sviluppare campagne multichannel per far crescere leprenotazioni dirette
  • Big data nel turismo: piattaforme tecnologiche perl’interpretazione dei big data nei flussi turisticiMODULO 6.Sicurezza dati e privacy

• Informatica
• Sicurezza dati • Privacy

MODULO 7.

Front Office, relazione con la clientela e fidelizzazione

• Il processo operativo della prenotazione • La gestione del cliente dal primo contatto

• Check-in e check-out
• Le tecniche di fidelizzazione
• Comegestirelelamentele
• Centralino: compiti e funzioni
• Il Front Office e il ricevimento del cliente • La comunicazione

MODULO 8.

L’ospitalità e il turismo accessibile

  • Inclusione sociale per acquisire tecniche e modalità di approccio e di accoglienza dei diversamente abili.
  • Dall’accoglienza strutturale all’accoglienza relazionale.
  • Il cliente diversamente abile: un problema da risolvere oun’opportunità di segmento di mercato?
  • Analisi delle diverse abilità in prospettiva di sviluppo di pacchettituristici.
  • Diversity management: approccio normativo e opportunità per lerisorse umaneMODULO 9.Event & Congress management• Circuito congressuale, struttura dell’industria congressuale • La tipologia congressuale degli eventi
    • Lo studio di fattibilità
    • Il piano economico: budget preventivo e consultivo• Fasi operative del congresso
    • Le attività pre-congressuali: la sede dell’evento
    • La scelta della location alberghiera
    • Contrattualistica alberghiera
    • Promozione dell’evento congressuale
    • Come si finanzia un congresso: le sponsorizzazioni • Il marketing dei congressi.MODULO 10.Food & Beverage management

    • Struttura e organizzazione del settore F&B • Modelli organizzativi e organigramma
    • La figura del F&B manager
    • La gestione del gruppo di lavoro

    • La gestione economica del reparto
    • Il food cost, l’organizzazione degli acquisti e la loro presentazione • La cantina e il wine business
    • La creazione del menù: il menù come strumento di marketing
    • La gestione delle scorte.

    MODULO 11.
    Laboratorio esercitazioni in aula

Sbocchi lavorativi

Il Master ha l’obiettivo di favorire l’acquisizione di skill pratiche per trasformare le competenze apprese in immediate opportunità lavorative.

Le competenze teoriche dell’allievo si arricchiranno della dimensione esperienziale mediante:

– la partecipazione a lezioni interattive con specifici casi aziendali; – project work;
– roleplaying;
– lavori di gruppo supervisionati dai docenti e dai tutor d’aula

Al termine dell’intero percorso formativo, gli allievi avranno acquisito le skill per operare come:

• Front Office Manager
• Revenue Manager
• SPA Manager
• Event & Congress Coordinator • F&B Manager

Destinatari

Il Master è rivolto in particolar modo a giovani laureati desiderosi di acquisire nuove competenze e abilità manageriali per inserirsi velocemente nel settore alberghiero.

La partecipazione al Master è aperta a laureandi e laureati in:

• Lingue
• Economia/Economia del Turismo
• Scienza del turismo
• Neo Imprenditori e giovani professionisti

Sono ammesse candidature di partecipanti diplomati se supportati da una conoscenza e/o esperienza diretta nel settore, che verrà valutata dalla Commissione esaminatrice in sede di selezione.

Scarica la brochure

Compila il form sottostante per scaricare la brochure.